le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: chiudono l'arteria sbagliata, muore dopo 6 operazioni

Ancora un caso di malasanità, questa volta all'ospedale San Pietro - Fatebenefratelli di Roma. Dovevano asportargli un rene sede di tumore e gli chiudono l'arteria sbagliata. Altre 5 operazioni per rimediare ma dopo 36 giorni di agonia muore. Aperta commissione d'inchiesta.

Ancora un caso di malasanità, questa volta all'ospedale San Pietro - Fatebenefratelli di Roma, dove un uomo di 52 anni è deceduto dopo 36 giorni di agonia e ben 6 interventi chirurgici per rimediare ad un errore che gli è costato la vita, tanto che la procura sta indagando per omicidio colposo, ancora verso ignoti.
V.N. era stato ricoverato lo scorso 23 settembre per sottoporsi all'asportazione di un rene sede di tumore, tecnicamente chiamata nefrectomia.
Da allora è cominciato il calvario del 52enne, che è stato sottoposto ad altre 5 operazioni per recuperare al fatto che durante il primo intervento gli fu chiusa un arteria sbagliata.
La necrosi che infine ha provocato la morte dell'uomo è stata provocata infatti "dall'incredibile quanto ingiustificabile chiusura dell'arteria mesenterica superiore, assolutamente estranea ad una simile azione chirurgica che interessa esclusivamente l'arteria renale", spiegano i legali della famiglia del paziente, dopo l'autopsia disposta dal pm Paola Filippi a seguito della denuncia presentata dai familiari alla Procura della Repubblica di Roma.
"All'esame autoptico hanno partecipato i consulenti del pm, della parte offesa e dell'ospedale. E l'indicazione è stata univoca, e cioè che la prima operazione ha causato il danno", ha detto l'avvocato Francesco Lauri che ha presentato la denuncia.
Il governatore del Lazio Renata Polverini afferma che la commissione d'inchiesta è già stata attivata mentre il senatore PdL Domenico Gramazio, componente della commissione parlamentare di inchiesta sull'efficienza del Servizio sanitario nazionale (Iss) rende noto di aver già "inviato al presidente della commissione di inchiesta senatore Ignazio Marino la richiesta di aprire una indagine sull'evento denunciato".

© riproduzione riservata | online: | update: 29/09/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Roma: chiudono l'arteria sbagliata, muore dopo 6 operazioni
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI