le notizie che fanno testo, dal 2010

Gastroscopie e colonscopie: 30% inutili, danno da 30 milioni per lo Stato

La Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva avverte che il fino al 30% delle gastroscopie e delle colonscopie che si fanno oggi in Italia sono inutili.

Fino al 30% delle gastroscopie e delle colonscopie che si fanno oggi in Italia sono inutili. Ad aggravare la situazione il fatto che tutti questi esami gravano sulle casse dello Stato per ben 30 milioni di euro. A denuncialo la Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva (SIGE), spiegando che circa 500mila tra gastroscopie e delle colonscopie sono evitabili ma che invece vengono prescritte a causa di un atteggiamento di medicina difensiva oppure per un problema culturale dei cittadini, che diventano una sorta di medici "fai da te".

La SIGE precisa infatti che solo 20% degli esami endoscopici viene richiesto da uno specialista gastroenterologo mentre l'80% proviene dal medico di famiglia, da altri specialisti o dagli stessi pazienti.

© riproduzione riservata | online: | update: 22/02/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Italia medici medico di famiglia
social foto
Gastroscopie e colonscopie: 30% inutili, danno da 30 milioni per lo Stato
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI