le notizie che fanno testo, dal 2010

Maturità: molti più studenti non ammessi

Manca poco alla maturità ma i dati diffusi dal Miur rivelano che quest'anno ci saranno molti più bocciati rispetto al 2009, circa 28.500.

Mancano pochi giorni all'inizio della maturità per migliaia di studenti e i primi dati diffusi dal Miur non sono per loro rassicuranti. Il Miur ha campionato circa 200 istituti tra licei, tecnici e professionali che hanno già scrutinato e salta fuori che quest'anno molti più studenti non sosterranno le prove di maturità. Da questi primi dati, che non sono completi ma "significativi" si evidenzia che il 6,1% del totale di alunni che dovevano affrontare l'esame di Stato rimarrà invece a casa e dovrà tentare il prossimo anno. I non ammessi alla maturità sono aumentati rispetto al 2009, dove i dati si fermavano ad un 5,5% di bocciati. Quindi, se questo dato sarà confermato una volta che tutti gli istituti avranno appeso le pagelle fuori dalle scuole, in non ammessi sarebbero circa 28.500. Salgono anche le percentuali dei bocciti nei primi quattro anni di scuola. Si passa da un 11,7% ad un 13,1% di bocciati. Questi dati, naturalmente, non rivelano se tutto ciò dipende da una maggiore severità di insegnamento o da un maggiore disinteresse verso lo studio da parte degli studenti. Ma chi frequenta l'ambiente scolastico conosce bene la risposta.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# ambiente# maturità# scuola# scuole