le notizie che fanno testo, dal 2010

Maturità 2011: nel tototema anche Convenzione di Ginevra sui rifugiati

Mancano poche ore all'inizio della prima prova scritta di questa maturità 2011, e sul web impazza il tototema. C'è chi scommetterebbe sul decimo anniversario dell'attentato alla Torri Gemelle ma tra le tracce spunta anche la Convenzione di Ginevra relativa allo status dei rifugiati, che quest'anno compie 60 anni.

Come ogni anno gli studenti che si apprestano ad affrontare gli esami di maturità non mancano di esplorare il web per capire se è possibile individuare le possibili tracce della prima prova scritta. Spesso e volentieri nessuna delle tracce indicate come le più "gettonate" e plausibili alla fine sono quelle estratte, e quindi il consiglio sempre valido è quello di un buon ripasso generale, una dieta equilibrata che aiuti a rilassarsi prima della fatidica campanella che darà il via alla prima prova scritta e infine buttarsi nella traccia che "ispira" di più. Naturalmente, monitorare le dritte dei vari portali specializzati nel seguire da anni la maturità è sempre utile, e quest'anno in molti scommettono che potrebbe uscire come traccia "il decimo anniversario dell'attentato alle Torri Gemelle". Quacuno, rimanendo in tema di anniversari, punta ancora sui 150 anni dell'Unità d'Italia, ma la maggioranza lo vede ormai come un tema poco probabile. Naturalmente tra le tracce più "papabili" vi è l'uccisione di Osama Bin Laden, un tema legato al disastro nucleare di Fukushima, magari messo in correlazione con il 25esimo tragico anniversario di Chernobyl. Ma sull'attualità i temi, appunto, sono vastissimi, anche se in molti credono che una analisi della "primavera araba" potrebbe essere molto probabile, così come il problema dell'immigrazione, visto che, come ha ricordato anche Papa Benedetto XVI, "quest'anno si celebra il sessantesimo anniversario dell'adozione della Convenzione internazionale che tutela quanti sono perseguitati e costretti a fuggire dai propri Paesi" (cioè la Convenzione di Ginevra relativa allo status dei rifugiati del 1951). Per quanto riguarda invece i possibili autori per la traccia di letteratura, in tantissimi puntano su Giovanni Pascoli e Gabriele D'Annunzio, anche se si piazzano in buona posizione nel tototema Italo Calvino, Italo Svevo e il classicissimo Alessandro Manzoni.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: