le notizie che fanno testo, dal 2010

Lunedì 22 giugno parte la maturità

Il 22 giugno inizieranno per 500mila studenti gli esami di maturità. A rischio molti ma alla fine basta un buon ripasso per superare tutto.

Ormai manca poco e l'ansia sta salendo per i 500mila studenti che il 22 giugno dovranno affrontare il primo giorno di esami in questa maturità 2010. Una maturità simile a quella degli anni scorsi per quanto riguarda la composizione delle commissioni ma diversa sulle ammissioni. Il panico era scoppiato quando il Ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini ha introdotto la norma che obbligava agli studenti almeno il 6 in tutte le materie pena la non ammissione alla maturità. Quindi niente più medie tra le materie. Per fortuna a calmare le acque, e le ansie, la stessa Gelmini che ha poi praticamente detto che sarà il consiglio di classe ad avere l'ultima parola, perchè con un 5 non si boccia nessuno. Quindi il 22 giugno ci sarà la prova di italiano per tutti gli istituti, e c'è già il toto traccia su internet. Probabilmente come sempre ci sarà da scegliere tra un'analisi del testo, un saggio breve o articolo di giornale, un tema di argomento storico e uno di carattere generale. Mercoledì 23 giugno ci sarà invece la seconda verifica scritta con greco al liceo classico, matematica al liceo scientifico e lingua straniera al liceo linguistico. Il cosiddetto quiz si svolgerà invece venerdì 25 giugno, con orari diversi a seconda delle modalità scelte dagli insegnanti. E poi via all'esame orale. Per chi si appresta alla maturità questi sono i giorni più caldi (nel vero senso della parola) ma internet offre anche degli aiuti. Come il social network Facebook dentro il quale stanno nascendo dei gruppi il cui unico intento è quello del ripasso (principalmente di matematica, bestia nera per molti studenti).

© riproduzione riservata | online: | update: 24/07/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Lunedì 22 giugno parte la maturità
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI