le notizie che fanno testo, dal 2010

Domani maturità: tra le possibili tracce spunta Sciascia

Domani inizia la maturità 2010 e su internet si cercano possibili tracce per capire cosa potrebbe uscire domani durante la prova di italiano. In lizza la marea nera, Obama e spunta anche Sciascia.

Meno uno! Domani mattina alle 8.30 comincia la fatidica maturità 2010 con la prima prova scritta, quella di italiano, quella più temuta. E infatti in rete impazza il totoesame. Migliaia di studenti in cerca su internet di spunti e di idee per capire quali tracce domani potrebbero uscire. C'è anche chi pensa di trovarle in anticipo, visto che a seconda dei diversi fusi orari del mondo, qualche Paese potrebbe mettere in rete le tracce per favorire tutti gli altri. Ma è la stessa polizia postale a smentire questa leggenda metropolitana. Quindi, visto che è impossibile sapere in anticipo cosa ci sarà domani nelle buste ecco cosa tira di più sul web. Per il tema di attualità c'è chi scommetterebbe sulla marea nera e sull'inquinamento ambientale ma anche sul terremoto ad Haiti o quello in Abruzzo. Molti sui forum propendono sul bullismo, specialmente nelle scuole, e sul razzismo, che effetivamente hanno occupato tristemente diverse pagine di cronaca di quest'anno. Anche il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama con il suo premio Nobel è molto quotato.
Per quanto riguarda l'analisi del testo in pole position ci sarebbe Pascoli, seguito da Pirandello. A distanza Ungaretti e Montale mentre D'Annunzio sembrerebbe scartato dalle ricerche degli studenti. Ma una ripassata forse sarebbe bene comunque darla. Si rincorrono anche altri geni della poesia (l'anno scorso è uscita la prosa e di solito si alternano) come Saba, Ugo Foscolo e Quasimodo. Quest'anno poi ricorre il 20esimo anniversario della morte di Sciascia, che potrebbe anche essere tra le tracce del saggio breve o articolo di giornale, insieme a Primo Levi.
La traccia sul tema storico sta invece facendo impazzire tutti. C'è chi dice che, pur essendo uscito anche l'anno scorso, la ricorrenza dei 150 dell'Unità Italia potrebbe essere risproposta. Sembra comunque improbabile, però magari dare una letta ad un po' di storia risorgimentale farebbe bene. Come sempre tira molto la Seconda Guerra Mondiale e in lizza ci sarebbe anche la Rivoluzione industriale e quella francese.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: