le notizie che fanno testo, dal 2010

Contro ansia maturità attenzione a cibi e bevande

Sale l'ansia da esami di maturità e lo stress si può combattere anche a tavola. La Coldiretti consiglia cibi e bevande da evitare e quelle invece da assumere per arrivare martedì in perfetta forma.

L'ansia da esame di maturità si può combattere anche a tavola. Migliaia di studenti si preparano ad affrontare la maturità, e sintomi quali ansia e tachicardia sono all'ordine del giorno per la maggior parte di loro. Per affrontare gli esami nel migliore dei modi e arrivare più lucidi e rilassati davanti alla temuta Commissione, bisogna seguire qualche utile suggerimento. A fornirlo agli studenti è la Coldiretti, che consiglia ai ragazzi una sorta di dieta "anti panico". Bandite bevande dall'effetto eccitante quali tè e caffè consumate, secondo un recente sondaggio del portale Studenti.it, da un terzo degli studenti. Via anche i cibi pesanti e gli alimenti troppo conditi che causano insonnia. E poi naturalmente gli alcolici, che rovinano la qualità del sonno e rendono più faticoso il risveglio. Bandite poi patatitine in sacchetto, cioccolata e cibi in scatola. I maturandi, per arrivare agli esami al top, devono mangiare invece alimenti ricchi di sostanze "rilassanti" come pasta, pane, riso, radicchio, lattuga, formaggi freschi, yogurt e frutta dolce. Oltre, naturalmente, a latte caldo e infusi al miele che, come dicono le nonne, conciliano il sonno, indispensabile per un buon rendimento all'esame.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: