le notizie che fanno testo, dal 2010

Sofia Coppola a Bernalda ricevimento con salsiccia, fagioli e fichi

Il matrimonio di Sofia Coppola con Thomas Mars a Bernalda, Basilicata, terra d'origine dei Coppola, è stato "semplice e tranquillo" a base di cibi genuini e "paesani" che farebbero impallidire alcuni dei più fashion ed esotici "wedding planner" nostrani. Le vere star sono state le bambine di Sofia.

Il fascino delle radici non soffre né il tempo né le distanze. Sempre più star scelgono di ritrovare le proprie origini celebrando il proprio matrimonio nei luoghi dove la famiglia d'origine è partita tanto tempo prima per cercare fortuna. E' il caso ad esempio di Sofia Coppola, figlia di Francis Ford Coppola, Oscar per la miglior sceneggiatura originale per "Lost in Translation" (2003) che ha scelto per il suo secondo matrimonio (era stata sposata con il regista Spike Jonze dal 1999 al 2003), il paese dei bisnonni, Bernalda, in provincia di Matera. Bernalda, che molti ricorderanno per i fasti della prima radio lucana libera, la mitica Radio Bernalda sui 103mHz (nata nel 1976), ha avuto giorni di grande attesa per via del matrimonio "delle star". Si aspettavano a Bernalda ospiti giunti "da Hollywood" del calibro di George Lucas, Johnny Depp ma anche, vox populi, Brad Pitt e Sylvester Stallone. Il matrimonio è iniziato nel tardo pomeriggio di sabato 27 a Palazzo Margherita, villa di proprietà della famigli Coppola. La villa appena ristrutturata ha visto incedere Sofia Coppola cinta di un abito glicine firmato da Azzedine Alaia, l'esclusiva stilista che affermò "il fondoschiena è il centro della seduzione femminile". Il bouquet di Coppola, testimoniano le cronache, era composto di mughetti mentre le due piccole bambine del precedente matrimonio, Cosima (15 mesi) e Romy (4 anni e mezzo), hanno assistito felici alla cerimonia civile in qualità di damigelle. A celebrare il rito civile il sindaco di Bernalda Leonardo Chiruzzi, un nome che gira ormai in ogni giornale del mondo, complici le sue dichiarazioni a The Associated Press: "Everything went well," ha dichiarato il sindaco, e ha aggiunto, "It was simple, calm, in the garden". Parole sante, quelle del primo cittadino, dato che il matrimonio è stato davvero tranquillo e sereno (e "blindato"), come quei film in cui gli americani tornano in Italia per trovare quella "pace bucolica" sconosciuta nelle steppe di calcestruzzo. Testimone dell'atmosfera di gioia semplice e "local" è stato anche il cibo, assolutamente locale e "cafone" (nel senso più nobile e delizioso del termine, in senso culinario), che ha visto (incrociando diverse fonti americane e italiane) piatti quali: pasta, formaggio, fichi, salciccia e fagioli, cicoria, polipetti, torta alla vaniglia con "decorazioni floreali". Il tutto annaffiato dal vino prodotto dalla fattoria della famiglia di Sofia. Ma in tutto questo, chi era lo sposo? Sofia Coppola si è sposata con Thomas Mars voce dei Phoenix, gruppo rock francese formatosi a Versailles, il cui ultimo album risale al 2009 e si chiama modestamente "Wolfgang Amadeus Phoenix" (Grammy come Miglior Alternative Music Album). Galeotto forse fu Roman Coppola, primogenito di Francis Ford e fratello di Sofia che cura da tempo la realizzazione dei videoclip della band.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: