le notizie che fanno testo, dal 2010

Assegno maternità, aumento Istat: 324 euro per mamme disoccupate

In base alla rivalutazione Istat aumenta l'assegno di maternità per le mamme non lavoratrici. L'assegno per le mamme disoccupate sale quindi a 324,79 euro al mese, e sarà corrisposto a quei nuclei familiari composti da tre componenti con reddito ISEE inferiore a 33.857 euro.

In Italia nascono sempre meno figli, anche perché la disoccupazione è alle stesse, il Paese è in piena recessione e lo Stato non pare adottare particolari agevolazioni dirette e pensate alle giovani famiglie desiderose di mettere al mondo un bambino. In Italia, infatti, esistono solo due tipi di assegni di maternità, obiettivamente poco sostanziosi se si pensa alle innumerevoli spese che la nascita di un figlio comporta.
C'è l'assegno di maternità per le mamme lavoratrici, che è una prestazione previdenziale a carico dello Stato erogata e concessa direttamente dall'Inps e poi c'è l'assegno di maternità per le mamme non lavoratrici, disoccupate, e in questo caso è una prestazione assistenziale concessa dai Comuni ma sempre erogata dall'Inps, in presenza di determinati requisiti reddituali. Proprio l'Inps, infatti, mette a disposizione una pagina dove vengono descritti nel dettaglio tutti questi requisiti (http://is.gd/Hst4K3), anche se oggi un comunicato della Presidenza del Consiglio, Dipartimento per le politiche della famiglia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, rende noto che per gli assegni per le mamme disoccupate è subentrata una rivalutazione Istat. Le mamme non lavoratrici italiane, comunitarie o cittadine extracomunitarie in possesso della carta di soggiorno purché residenti in Italia, quindi, riceveranno per l'anno 2012 un assegno mensile pari a 324,79 euro per le nascite, gli affidamenti preadottivi e adozioni senza affidamento, sembra sempre per 5 mensilità. Tale assegno di maternità per donne disoccupate sarà corrisposto a quei nuclei familiari composti da tre componenti con reddito ISEE (cioè indicatore della situazione economica equivalente) inferiore o uguale a 33.857 euro.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: