le notizie che fanno testo, dal 2010

Santa Croce Camerina: tra pomodori e melanzane scoperte 2mila piante cannabis

"Nella notte scorsa i Carabinieri della Stazione di Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, hanno scoperto una vasta piantagione di cannabis indica. Nel corso di un'operazione antidroga i militari, che da tempo tenevano sotto controllo un agricoltore di origini vittoriesi con l'azienda agricola a Santa Croce Camerina, dopo una serie di accertamenti e appostamenti hanno fatto irruzione in diverse serre", annuncia in una nota la Benemerita.

"Nella notte scorsa i Carabinieri della Stazione di Santa Croce Camerina - espone in una nota l'Arma -, in provincia di Ragusa, hanno scoperto una vasta piantagione di cannabis indica. Nel corso di un'operazione antidroga i militari, che da tempo tenevano sotto controllo un agricoltore di origini vittoriesi con l'azienda agricola a Santa Croce Camerina, dopo una serie di accertamenti e appostamenti hanno fatto irruzione in diverse serre."
La Benemerita seguita inoltre: "All'interno di esse, che si estendono su un'area di circa 20.000 metri quadrati, i militari hanno rinvenuto circa 2.000 piante di cannabis indica dell'altezza variabile tra un metro e mezzo e due metri, nascoste fra altre piante di melanzane e pomodori."
Dai militi viene annotato quindi: "Il proprietario della piantagione, un 37enne di Vittoria (RG), è stato quindi arrestato per produzione di sostanze stupefacenti. La piantagione è stata scovata in un territorio caratterizzato da una eccezionale fertilità dei terreni, dove anche i coltivatori di questa particolare tipologia di colture trovano le condizioni ideali per far crescere rigogliose le piante di cannabis indica."
"Di grande aiuto per eludere i controlli delle Forze dell'Ordine è poi la tipologia di agricoltura che caratterizza la provincia siciliana - si continua -, date le estese coltivazioni serricole diffuse nelle campagne iblee, ideali per nascondere le colture agli occhi 'indiscreti' sotto i teli di plastica delle serre."
Si rende noto in ultimo: "All'esito di una attività investigativa, infatti, i militari dell'Arma della Stazione di Santa Croce Camerina sono riusciti ad individuare il terreno su cui era stata impiantata una coltivazione di cannabis indica. Le piante di marijuana sono state campionate, estirpate, contate e pesate: lo stupefacente, per un peso complessivo di circa 3000 kg, una volta fatto essiccare ed immesso sul mercato, avrebbe fruttato un guadagno di circa 2 milioni di euro. Si tratta del più ingente sequestro di marijuana mai eseguito nella Provincia di Ragusa."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: