le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: sorpresi con hashish, marijuana e contanti, in manette tre giovani

"I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Eur hanno arrestato tre cittadini romani, rispettivamente di 22, 25 e 26 anni, tutti incensurati, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso", si informa in una nota dall'Arma.

"I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Eur hanno arrestato tre cittadini romani, rispettivamente di 22, 25 e 26 anni, tutti incensurati, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso" pubblica in una nota l'Arma.
"La scorsa notte - evidenzia di seguito la Benemerita -, in vicolo della Serpe, in zona Forlanini, i Carabinieri, al termine di un servizio di osservazione li hanno sorpresi in possesso di alcune dosi di stupefacenti. La successiva perquisizione estesa all'auto e alla loro abitazione ha consentito poi di rinvenire un chilo di hashish, 300 g di marijuana e quasi 6 mila euro in denaro contante, probabile provento della loro attività illecita."
"Rinvenuto dai Carabinieri anche il diario contabile dove i tre annotavano le entrate derivanti dall'attività di spaccio. Arrestati dai Carabinieri i pusher sono stati poi associati presso il carcere di Regina Coeli - espongono in conclusione del comunicato i militi -, a disposizione dell'autorità Giudiziaria."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: