le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano: arrestato camionista che custodiva droga in finto libro

"I Carabinieri della Compagnia Milano 'Duomo', nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato un camionista italiano 50enne con piccoli precedenti. Nel corso delle verifiche, gli operanti hanno rinvenuto numerose cartine e delle chiavi di sicurezza di cui il fermato non ha fornito alcuna spiegazione", si illustra in un comunicato dall'Arma.

"I Carabinieri della Compagnia Milano 'Duomo', nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato un camionista italiano 50enne con piccoli precedenti. Nel corso delle verifiche, gli operanti hanno rinvenuto numerose cartine e delle chiavi di sicurezza di cui il fermato non ha fornito alcuna spiegazione."
"La perquisizione del mezzo, quindi, è stata estesa all'abitazione del predetto dove è spuntata fuori una cassaforte in un comodino ed un finto libro ove era celata una piccola cassetta di sicurezza" prosegue la Benemerita.
"In entrambi i nascondigli erano custoditi - danno notizia infine i militi -, ben confezionati, mezzo chilo di hashish ed un chilo di marijuana. Il camionista è stato dichiarato in stato di arresto per la detenzione ai fini di spaccio e posto agli arresti domiciliari presso l'abitazione, al termine dell'udienza di convalida. In relazione alle particolari modalità di occultamento ed al laconico silenzio dell'arrestato, i militari ritengono che il cinquantenne si fosse prestato a custodire 'in conto terzi' le sostanze stupefacenti sequestrate."

© riproduzione riservata | online: | update: 15/10/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Milano: arrestato camionista che custodiva droga in finto libro
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI