le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano: allarme al Palazzo di Giustizia, ma la bomba era alla marijuana

Allarme attentato sotto il Palazzo di Giustizia di Milano, ma l'oggetto esaminato dagli artificieri serviva solo a fabbricare ben altre bombe.

Ci facciamo una bomba? E' forse iniziato così il malinteso che ha portato a transennare corso di Porta Vittoria e via Freguglia davanti al Palazzo di Giustizia di Milano in attesa dell'arrivo degli artificieri.
Questo pomeriggio infatti è stata segnalata la presenza, sotto la ringhiera che circonda il Tribunale, di una bomba a mano. In realtà, dopo aver smobilitato non poche forze dell'ordine, si è appurato che l'oggetto (esaminato ovviamente con le opportune precauzioni) era solo un macinino per la marijuana.
L'allarme però non è stato del tutto ingiustificato visto che in effetti con questo marchingegno, di bombe, se ne potevano fare tante. E meno male che a fianco non è stato trovato un cannone.

© riproduzione riservata | online: | update: 17/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Milano: allarme al Palazzo di Giustizia, ma la bomba era alla marijuana
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI