le notizie che fanno testo, dal 2010

Latina: a Sabaudia arrestati tre coltivatori di canapa per marijuana

A Sabaudia un italiano di 46 anni e due indiani poco più che ventenni coltivavano centinaia di piante di cannabis, con discreto successo, per ricavarne marijuana. Arrestati dai Carabinieri.

Tempo di vacanze, tempo di svago, tempo di mare. E tempo anche di agricoltura intensiva per la canapa, vista la scoperta dei Carabinieri in quel di Sabaudia, famosa località balneare in provincia di Latina. I militari della Stazione di Sabaudia dopo diverse indagini hanno infatti trovato una piantagione di canapa per la produzione di marijuana, molto organizzata e "produttiva". In una nota i Carabinieri spiegano che il loro intervento è avvenuto in un terreno adibito a "coltivazione a serra" dove hanno sorpreso un italiano di 46 anni e due giovani indiani di 23 e 24 anni intenti alla coltivazione della canapa. Tre persone che, come "agricoltori" mostravano un certo pollice verde dato che i militari hanno trovato circa 1500 piante di cannabis di varie dimensioni. Notevole anche l'impianto, con quattro serre di 600 mq ciascuna che hanno fatto crescere un "raccolto" per un peso complessivo di 60 quintali. Nel terreno c'era ovviamente della marijuana già pronta per il confezionamento (1Kg) e un essiccatoio con 20 kg di marijuana già secca e tritata. I tre "agricoltori" di cannabis sono ora nella casa circondariale Latina.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: