le notizie che fanno testo, dal 2010

Cattolica (Rimini): marijuana coltivata in casa, in manette coppia di fidanzati

"Nella serata di ieri i Carabinieri della Tenenza di Cattolica, a seguito di articolata attività d'indagine, arrestavano per coltivazione di piante di marijuana e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, due fidanzati", viene esposto in un comunicato i Carabinieri.

In quest'ultimo comunicato l'Arma informa: "Nella serata del 14 luglio i Carabinieri della Tenenza di Cattolica, a seguito di articolata attività d'indagine, arrestavano per coltivazione di piante di marijuana e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, due fidanzati. SI tratta di un 38enne pregiudicato e una 40enne, incensurata che, a seguito di perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di 20 piante di marijuana per un totale di oltre mezzo kg di sostanza stupefacente, oltre che di 10 gr. di hashish e 30 gr di marijuana, la somma contante di 300 euro ritenuta provento attività illecita nonchè fertilizzante e materiale vario idoneo alla coltivazione."
"In particolare - diffonde in conclusione nella nota la Benemerita -, i militari rinvenivano la piantagione sul terrazzo dell'abitazione, mentre la sostanza stupefacente in un armadio della camera da letto ed il bilancino con il fertilizzante in un mobile della cucina. Il tutto veniva posto sotto sequestro. Gli arrestati venivano trattenuti presso le locali camere di sicurezza del Comando Compagnia a disposizione dell'autorità giudiziaria di Rimini per il rito direttissimo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: