le notizie che fanno testo, dal 2010

Baiano: piante di cannabis e marijuana in casa, arrestato 30enne e denunciato 35enne

"I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno della coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 30enne e denunciato in stato di libertà un 35enne, entrambi pregiudicati del posto", illustra in una nota la Benemerita.

"I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno della coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 30enne e denunciato in stato di libertà un 35enne, entrambi pregiudicati del posto" spiega in un comunicato l'Arma.
"In particolare, i militari delle Stazioni di Avella e di Baiano, a seguito di perquisizioni domiciliari presso le rispettive abitazione dei due soggetti suindicati, rinvenivano: nella casa del 30enne, circa 500 grammi di marijuana, in buona parte suddivisa in piccole dosi, 2 piante di cannabis coltivate in appositi vasi, dell'altezza di 1 metro cadauna, materiale vario per il confezionamento della sostanza stupefacente, 2 strumenti denominati 'tritaerba' necessari per sminuzzare e polverizzare le foglie e le infiorescenze della pianta di canapa indiana (marijuana), al fine di facilitarne il suo consumo; nell'abitazione del 35enne, circa 15 grammi di marjuana, ben occultati all'interno di un mobile. La sostanza stupefacente rinvenuta, le piante coltivate e il materiale vario necessario per il confezionamento della sostanza in questione, venivano sottoposti a sequestro. Il 30enne, a seguito degli adempimenti di rito veniva condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto" scrivono in conclusione nella nota i militi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: