le notizie che fanno testo, dal 2010

Si pensa a condono edilizio per mini-abusi

Il PdL cerca di inserire nella manovra corretiva una proposta di condono edilizio per i mini-abusi.

Tra poco la manovra corretiva entrerà in Commissione Bilancio e alcuni senatori del PdL vogliono presentarla con all'interno una proposta di condono edilizio per i mini-abusi, ma solo per quelli fatti perché "necessario". Il concetto è condonare tutti quegli abusi fatti per vivere un po' più comodi, come la costruzione di una stanza in più. Quindi, assicurano, niente condono edilizio per abusi speculativi o commessi in zone protette da vincoli ambientali o paesaggistici.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# outLis