le notizie che fanno testo, dal 2010

Napolitano firma la manovra correttiva

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano firma il decreto legge sulla manovra correttiva. L'ANM annuncia uno sciopero a causa dei tagli previsti.

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano firma il decreto legge presentato dal Governo sulla manovra correttiva da circa 25 miliaridi di euro. Ieri Napolitano aveva espresso alcune perplessità riguardo alcuni punti del testo e infatti il Governo ha rivisto alcune parti e lo ha nuovamente rinviato al Quirinale in serata. E oggi Napolitano dà il via libera per la sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Non tutti sono contenti, però. L'Associazione nazionale magistrati (ANM) ha già dichiarato, tramite il suo presidente Luca Palamara, che è pronta a scioperare perché contraria ad alcuni tagli che la manovra correttiva prevederebbe, tra gli altri anche quelli degli stipendi. Sicuramente soddisfatto, invece, il Ministro dei Beni culturali Sandro Bondi visto che probabilmente non si taglieranno più i fondi di quei 232 enti che hanno fatto tanto discutere. Pare che la lista non ci sia più nel testo definitivo della manovra.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: