le notizie che fanno testo, dal 2010

Manovra, CGIL CISL UIL avvertono Monti: partita su pensioni non chiusa

I sindacti CGIL CISL e UIL avvertono Monti sul fatto che la partita sulle pensioni non è chiusa, invitando a varare la vera riforma che servirebbe all'Italia, quella cioè fiscale.

Nonostante la manovra "Salva Italia" sia stata approvata in tempi rapidissimi, quello spread che equivale ormai all'ago della bilancia del nostro fallimento (e che pende sempre più pericolosamente verso la zona rossa) continua a salire, perché "i mercati non credono a un paese che impoverisce i lavoratori e tassa i poveri, lo spread aumenta perché nessuno crede che questi provvedimenti faranno crescere il paese" afferma Raffaele Bonanni della CISL davanti Montecitorio in occasione della chiusura dei presidi unitari organizzati in questi giorni per protestare contro la manovra correttiva del governo Monti. Susanna Camusso della CGIL assicura infatti che il capitolo pensioni "non è una partita chiusa" anzi "è una partita che va riaperta e bisogna trovare delle soluzioni", mentre Luigi Angeletti della UIL sottolinea il timore di scoprire che "l'unica riforma che si farà in Italia è quella delle pensioni". I sindacati spiegano infatti che "la vera riforma strutturale che andrebbe fatta in questo paese per sostenere la crescita, di cui non vi è traccia nella manovra del governo e che invece noi rincorriamo da anni, è quella fiscale", sottolineando che c'è "bisogno di diminuire le tasse sul lavoro, perché questo è l'unico incentivo a far diventare il lavoro conveniente. Questa è la vera sfida del governo se davvero vuole migliorare il nostro paese". "Se non si salvano le condizioni dei lavoratori e dei pensionati, non si salva il paese" conclude la Camusso, mentre Angeletti chiede garanzie per il mondo del lavoro, quello cioè che "rema in questo Paese. Noi, i lavoratori siamo quelli che remano, gli altri sono passeggeri e spesso non pagano nemmeno il biglietto". Senza contare che c'è una fetta del Paese, le nuove generazioni, che non riescono nemmeno a salire in barca.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: