le notizie che fanno testo, dal 2010

Maltempo Messina: 4 vittime. Alluvione a Barcellona Pozzo di Gotto

Il maltempo si è abbattuto in molte città del messinese, che con "piogge, allagamenti, smottamenti, frane" ha causato 4 vittime, tra cui un bambino. Alluvione a Barcellona Pozzo di Gotto, dove è esondato il torrente Longano. "Scenario terrificante", commenta l'europarlamentare Sonia Alfano.

La notizia della gravissima situazione in cui versano molte città del messinese, a causa del maltempo e degli smottamenti che hanno già provocato 4 vittime, sembra essere giunta, sui media nazionali, in ritardo, tanto che l'europarlamentare siciliana Sonia Alfano (IdV) ha commentato, in una nota, "la terribile alluvione che sta devastando la costa tirrenica della provincia di Messina". "Messina e provincia sono state colpite nella giornata di oggi (ieri, ndr) da piogge, allagamenti, smottamenti, frane e alluvioni. Pare che nessuno se ne sia accorto, a parte i cittadini colpiti dal disastro e qualche media locale - aggiungendo - Il silenzio dei media nazionali di fronte allo scenario terrificante che Barcellona Pozzo di Gotto (Me) e zone limitrofe presentano ormai da ore, infatti, è sconcertante. Le immagini sul web raccontano una realtà non troppo diversa da quella vista qualche settimana addietro a Genova, e documentano di una città, Barcellona, devastata: ponti crollati, torrenti esondati, auto portate via dalla piena del Longano, 50 famiglie isolate. I cittadini di Barcellona sono giustamente disperati, e quest'indifferenza della grande informazione ricorda molto il trattamento riservato agli alluvionati di Giampilieri nelle prime ore della tragedia". "E' evidente, e semplicemente disgustoso, - conclude l'europarlamentare - come il Sud sia abbandonato a sé stesso persino dagli organi di informazione". Che alla fine sono arrivati, e raccontano di un altro disastro che forse si poteva evitare se fosse stato avviato "un piano nazionale integrato per la difesa del suolo", come sottolinea sia tempo di fare il neo ministro per l'Ambiente Corrado Clini (anche se qualcuno spera non attraverso "piantumazioni ad hoc" OGM, come accennato durante la sua prima dichiarazione - leggi 'Corrado Clini fa bingo: nucleare, TAV e OGM in una dichiarazione sola' http://is.gd/9Rq8LY). A Scarcelli, una frazione di Saponara, nel messinese, una frana causata dalle forti piogge che si sono abbattute su tutto il Sud, compresa la Sardegna, ha travolto il Paese. Quattro corpi purtroppo sono stati ritrovati senza vita dalle squadre della Protezione Civile e dei vigili del fuoco. Il primo corpo rinvenuto in mezzo al fango è quello di un bambino di 10 anni, trascinato via mentre si trovava in casa, con la madre, che non ha potuto far nulla. Dopo diverse ore di ricerca, ritrovati i corpi anche di un padre, 55 anni, e del figlio di 20 anni, mentre poco dopo il responsabile della Protezione Civile siciliana, Pietro Lo Monaco, annuncia il ritrovamente del corpo di una ragaza di 24 anni. "E ci sono altri dispersi" precisa sempre Lo Monaco. Su Youtube basta digitare la parola chiave "alluvione barcellona pozzo di gotto" per vedere le terribili immagini di un paese sommerso da acqua, fango e detriti, che distruggono tutto ciò che trovano durante il loro cammino. A Barcellona Pozzo di Gotto è esondato infatti il torrente Longano e una cinquantina di famiglie sono isolate nella frazione di Migliardo Gala. Il sindaco di Barcellona, Candeloro Nania, invita i suoi concittadini a non uscire di casa e rimanere, quanto più possibile, nei piani superiori, sottolineando che "i danni, vista l'ampiezza della zona che è stata colpita dal fango, potrebbero essere anche maggiori di Giampilieri" (http://is.gd/qnhMmL). I treni sono rimasti bloccati fra Pace del Mela e Milazzo, in provincia di Messina, mentre è stata chiusa la A20 Messina Palermo, causa smottamenti, in entrambe le direzioni, nel tratto tra lo svincolo di Milazzo e quello di Barcellona Pozzo di Gotto. In realtà, sembra che l'allerta meteo fosse prevista sulla costa jonica del Messinese, tanto che molti Comuni avevano predisposto la chiusura delle scuole. La pioggia torrenziale si è invece abbattuta sul versante tirrenico, appunto tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto. La Protezione Civile ha emesso un nuovo allerta meteo per oggi in Sardegna, Calabria, Basilicata e Puglia, estendendolo anche a Marche e Abruzzo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: