le notizie che fanno testo, dal 2010

Bomba d'acqua a Firenze, Nardella: peggioramento meteo nella notte

Bomba d'acqua a Firenze. Il maltempo investe la Toscana mentre una forte pioggia con grandine si è abbattuta nel primo pomeriggio a Firenze, con conseguente caduta di alberi e vari allagamenti. Il sindaco Dario Nardella assicura che "la macchina dell'emergenza ha funzionato" ma anticipa che, in base alle previsioni meteo, a Firenze "dovrebbe verificarsi un peggioramento delle condizioni per la nottata in arrivo".

Bomba d'acqua a Firenze, come ormai vengono chiamati quei forzi ed improvvisi acquazzoni che sempre più spesso causano danni, non di rado per colpa dell'incuria dell'uomo a volte protrattasi per anni. Il maltempo investe un po' tutta la Toscana, mentre una forte pioggia con grandine si è abbattuta nel primo pomeriggio a Firenze, con conseguente caduta di alberi e vari allagamenti, come nel mercato di San Lorenzo o alla Biblioteca Nazionale. Danni anche all'Orto Botanico mentre alcune scuole sono state chiuse in anticipo. Un po' di paura anche agli Uffizi per dei quadri pericolanti, che ha portato prima alla chiusura e poi alla riapertura dei musei. Il sindaco di Firenze Dario Nardella assicura che "la macchina dell’emergenza ha funzionato" ma afferma che non c'era stata informazione di "un evento così rilevante", precisando che la Protezione Civile aveva parlato solo "dell’arrivo del maltempo". Nerdella ha quindi anticipato che, in base alle previsioni meteo, a Firenze "dovrebbe verificarsi un peggioramento delle condizioni per la nottata in arrivo". Violento nubifragio con forte grandinata anche a Lazzeretto, frazione di Cerreto Guidi, dove 5 persone, tutte adulte, sono rimaste leggermente ferite per un crollo all’interno della scuola elementare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: