le notizie che fanno testo, dal 2010

Nebrodi: 23 arresti. Migliore risposta dopo agguato ad Antoci, dice Lumia (PD)

"È la migliore risposta che lo Stato poteva dare dopo l'agguato a Giuseppe Antoci", scrive in una nota Giuseppe Lumia del Partito Democratico, commentando i 23 arresti nell'ambito di un'indagine sulle cosche mafiose dei Nebrodi.

"È la migliore risposta che lo Stato poteva dare dopo l'agguato a Giuseppe Antoci. Un grazie va alla Dda di Messina, alla Polizia di Stato e al questore per il lavoro sistematico e capillare che hanno svolto" scrive in un comunicato il parlamentare PD Giuseppe Lumia, commentando i 23 arresti nell'ambito di un'indagine sulle cosche mafiose dei Nebrodi.
"Quella dei Nebrodi è una mafia ricca, potente e pericolosissima. - sottolinea infatti il senatore - Ha ragione il procuratore Lo Forte quando dice che aver considerato per molti anni la mafia messinese una mafia di second'ordine è stato un errore grossolano. Come si evince dalle indagini abbiamo di fronte un'organizzazione criminale capace di controllare il territorio, di fare grandi affari e di intrattenere rapporti con la 'ndrangheta."
"I Nebrodi sono una realtà bellissima in cui possono prosperare legalità e sviluppo. - chiarisce infine l'esponente dem - È questa la missione che bisogna portare avanti, dando seguito agli impegni presi durante il Comitato per l'ordine e la sicurezza tenutosi a Sant'Agata di Militello alla presenza del ministro dell'Interno e alle iniziative antimafia prese dalla Regione Siciliana. Un metodo di lavoro da applicare a tutti i territori della Sicilia, della Calabria e delle Regioni meridionali".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: