le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge elettorale: lunedì al Senato. Boschi: avanti anche senza Forza Italia

LA legge elettorale approderà in Senato lunedì 10 novembre, annuncia Matteo Renzi. Maria Elena Boschi chiarisce che se Forza Italia si dovesse tirare indietro il PD andrebbe comunque avanti con il MoVimento 5 Stelle, Sinistra ecologia e libertà e la Lega Nord. Paolo Romani puntalizza: "Affronteremo il confronto come si conviene".

Pronta ad approdare in Senato la legge elettorale. Ad annunciarlo è Matteo Renzi che, nel corso della cena di finanziamento del PD a Milano, afferma: "La settimana prossima incardiniamo il testo della legge elettorale in Senato". Il premier precisa: "Il patto del Nazareno non può essere fermato e rallentato perché qualcuno ha paura di mandare avanti le riforme. - aggiungendo - Se qualcuno pensa di fare il temporeggiatore, noi diciamo che andiamo avanti anche da soli perchè c'è un senso di urgenza sulle riforme". Sulla legge elettorale interviene anche il ministro per le riforme, Maria Elena Boschi. Intervenendo a Mattino 5, la Boschi chiarisce i punti e lo status dell'accordo: "Abbiamo i capilista scelti dal partito, le preferenze per gli altri; manca qualcosa sulle percentuali". Maria Elena Boschi spiega quindi che se Forza Italia si dovesse tirare indietro il PD andrebbe comunque avanti "con chi vuole dare una mano al Paese", facendo notare che in Parlamento ci sono anche il MoVimento 5 Stelle, Sinistra ecologia e libertà e la Lega Nord. Sul patto del Nazareno, sottolinea la Boschi, "tutto si è fermato perchè dentro Forza Italia litigano", confermando che lunedì la legge elettorale sarà in Senato. Pronta la replica di Paolo Romani, presidente dei senatori di Forza Italia, che puntualizza: "Aspettiamo che la legge venga calendarizzata in prima commissione al Senato: saremo pronti, affronteremo il confronto come si conviene". Romani ricorda che la legge elettorale è già stata votata in prima lettura in primavera alla Camera, sottolineando: "Avevamo capito che quella fosse l'ultima versione. - concludendo - Poiché la modifica richiesta non è irrilevante penso che con il tempo" si troverà un accordo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: