le notizie che fanno testo, dal 2010

Italicum, Fornaro (PD): solo 41% dei deputati sarà scelto da elettori

"La simulazione elaborata dall'ufficio studi della Camera conferma tutte le preoccupazioni e le riserve sull'Italicum. Con i risultati delle Europee 2014 avremmo una Camera con il 59% di capilista e solamente il 41% eletti dai cittadini con le preferenze", comunica in una nota Federico Fornaro, parlamentare dem.

"La simulazione elaborata dall'ufficio studi della Camera conferma tutte le preoccupazioni e le riserve sull'Italicum. Con i risultati delle Europee 2014, infatti, - osserva in una nota il politico dem Federico Fornaro - avremmo una Camera con il 59% di capilista e solamente il 41% eletti dai cittadini con le preferenze. Esattamente quello che avevamo previsto, quasi alla virgola: con l'Italicum (la nuova legge elettorale, ndr) la netta maggioranza dei deputati sarà scelta dalle segreterie dei partiti e non dagli elettori."
"La nuova Camera ( 618 eletti in Italia ) sarebbe infatti - rivela in ultimo il senatore della minoranza PD - così composta: PD 332 seggi ( 100 capilista più 232 con preferenze ) con l'aggiunta di 6 eletti nei collegi uninominali del Trentino e della Valle d'Aosta e 1 eletto nel proporzionale del Trentino, per un totale 340 eletti; MoVimento 5 Stelle: 103 ( 92 capilista e 11 con preferenze ); Forza Italia: 82 ( 79 capilista e 3 con preferenze ); Lega: 30 ( tutti capilista ); Ncd: 22 ( tutti capilista ); Altra Europa-Tsipras: 19 ( tutti capilista ); Fratelli d'Italia: 18 ( tutti capilista ); SVP: 3 ( collegi uninominali Trentino ); Altre liste: 1 ( proporzionale Trentino ). In totale, quindi i capilista eletti sarebbero 360 ( 59,4% ), mentre i deputati scelti con le preferenze sarebbero 246 ( 40,6% ) per un totale di 606 ( a cui devono essere aggiunti i 9 eletti nei collegi uninominali di Trentino e Valle d'Aosta, i 3 della lista proporzionale in Trentino e 12 eletti all'estero per un totale di 630 deputati )."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: