le notizie che fanno testo, dal 2010

Pensioni, legge stabilità 2016: ritirati emendamenti PD su esodati e opzione donna

"Abbiamo accolto la richiesta del governo di ritirare gli emendamenti presentati come Pd in Commissione Lavoro agli articoli 18 e 19 della legge di stabilità, con le proposte per estendere le misure per gli esodati e per una parziale estensione dell'opzione donna", comunica in una nota la senatrice democratica Annamaria Parente.

"Abbiamo accolto la richiesta del governo di ritirare gli emendamenti presentati come PD in Commissione Lavoro agli articoli 18 e 19 della legge di stabilità, con le proposte per estendere le misure per gli esodati e per una parziale estensione dell'opzione donna" riferisce in una nota Annamaria Parente. La senatrice del PD spiega: "In particolare, l'esecutivo ha precisato che queste due questioni saranno trattate nel corso dell'esame della stabilità alla Camera, dove ci aspettiamo che le richieste del PD vengano accolte e per questo abbiamo presentato ordini del giorno. Per la flessibilità in uscita sarà invece necessario un provvedimento specifico successivo, al quale non mancheremo di dare il nostro contributo anche attraverso la proposta del assegno previdenziale anticipato ( Apa )."
"Per quanto riguarda le politiche attive il nostro emendamento teso a rifinanziare - sottolinea infine Parente -, anche se solo in modo marginale, le politiche attive per il lavoro è stato per ora accantonato. Tuttavia questo è un tema delicato, che andrà affrontato, dal momento che dal finanziamento ordinario delle politiche attive, ovvero dei servizi per l'impiego e della formazione durante tutto l'arco della vita, dipende l'attuazione del secondo pilastro del Jobs Act, senza il quale la riforma non regge". L'esponente dem informa invece che "resta aperto anche il capitolo della proroga degli ammortizzatori sociali per chi ha contratti di collaborazione coordinata e continuativa ( Dis-coll ), che ad oggi scade il 31 dicembre e che noi avevamo proposto di prolungare."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: