le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge stabilità 2016: taglio IMU e Tasi può creare irrigidimento dei bilanci comunali

Sono emersi i primi dubbi dei tecnici di Camera e Senato sulla legge di stabilità 2016. In particolare, Nel dossier i tecnici hanno evidenziato che eliminare Tasi e IMU agricola e compensarle con l'aumento del Fondo di solidarietà comunale "può determinare un irrigidimento dei bilanci".

Il presidente dell'Anci, Piero Fassino, ha scritto a tutti i presidenti dei Gruppi parlamentari del Senato, chiedendo "un incontro per poter illustrare le problematiche e le questioni inerenti i Comuni e le Città metropolitane contenute nella legge di stabilità 2016". Proprio oggi, infatti, sono emersi i dubbi dei tecnici di Camera e Senato sulla legge di stabilità varata dal governo ed ora al vaglio del Parlamento. Nel dossier i tecnici hanno evidenziato che eliminare Tasi e IMU agricola e compensarle con l'aumento del Fondo di solidarietà comunale "può determinare un irrigidimento dei bilanci". Il premier Renzi aveva assicurato che a coprire il buco da 3,7 miliardi di euro derivante dall'abolizione dell'IMU e della Tasi per la prima casa sarebbe stato coperto dal governo. Nei fatti, però, il comma 6 dell'articolo 4 della legge di stabilità interviene sul Fondo di solidarietà comunale e questo, secondo i tecnici, può limitare "la possibilità di manovra dei Comuni a valere sulle proprie entrate a scapito della voce maggiormente rigida e fissa del fondo in esame".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: