le notizie che fanno testo, dal 2010

Favero (PD): legge stabilità 2016 per famiglie e imprese

"La legge di stabilità 2016 è dedicata all'Italia con il segno più, come dice il premier Renzi, ed è una manovra 'della fiducia e della speranza' davvero dalla parte dei cittadini, delle famiglie e delle imprese", dal PD un comunicato di Nicoletta Favero.

"La legge di stabilità 2016 è dedicata all'Italia con il segno più, come dice il premier Renzi, ed è una manovra 'della fiducia e della speranza' davvero dalla parte dei cittadini, delle famiglie e delle imprese" assicura in una nota la senatrice PD Nicoletta Favero.
"Molte le misure su pensioni e lavoro - spiega in conclusione l'esponente dem -, a partire dalla previsione del part time per chi è prossimo alla pensione, all'aumento della no tax area per i pensionati, all'estensione dell'opzione donna per le tante lavoratrici che vogliono ritirarsi, al Jobs Act per la partire IVA. Importantissime le misure contro la povertà, per le quali il governo ha stanziato 600 milioni nel 2016 e 1 miliardo nel 2017, mentre c'è un'attenzione particolare ai programmi 'Dopo di noi' per garantire l'autosufficienza ai minori e ai giovani portatori di handicap, per i quali vengono stanziati 100 milioni, che consideriamo il fondamentale inizio di un percorso. Ci sono alcuni progetti anche a Biella e provincia, spero che possano essere sostenuti. Infine, vengono cancellate l'Irap e l'IMU agricole, con un intervento che ha una ricaduta rilevantissima sul nostro territorio e la tassa sugli imbullonati, che ha pesato molto anche sulle imprese. Sempre per le aziende è in arrivo un super-ammortamento del 140 per cento sugli investimenti. Altre misure fondamentali sono la riconferma dell'ecobonus per le ristrutturazioni edilizie, con l'estensione anche all'edilizia residenziale pubblica e la cancellazione della Tasi sulla prima casa. Da tutto questo si capisce che si tratta di una legge di stabilità finalizzata a sostenere la ripresa."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: