le notizie che fanno testo, dal 2010

Istituti musicali: non tagliare risorse per statizzazione, dice Anci

Bruno Valentini, delegato Anci, sulla legge di bilancio 2018.

«Attendiamo con fiducia che siano confermate le risorse già destinate alla statizzazione degli istituti musicali, anche perché altrimenti, coi tagli progressivi ai bilanci di Comuni e Province, non saremmo in grado di assicurare gli stipendi degli insegnanti finendo per perdere un importante patrimonio culturale diffuso su tutto il territorio nazionale», dichiara in una nota Bruno Valentini, sindaco di Siena e delegato Anci alle politiche ambientali, territorio e protezione civile, in merito al paventato taglio che la legge di bilancio potrebbe disporre per i finanziamenti necessari alla statizzazione.

«Bisogna recuperare pari dignità tra i conservatori statali e gli istituti superiori di studi musicali ex pareggiati, che - sottolinea il sindaco senese - sono a completo carico degli enti locali. Queste scuole, circa venti, costituiscono in altrettante città uno spazio di educazione musicale e di animazione culturale imprescindibile».

E' il motivo per cui «tali istituti non possono essere lasciati a loro stessi, mentre c'è bisogno che venga mantenuta una promessa fatta da troppi anni, oggi - conclude Valentini - ci sono le condizioni perché essa venga concretizzata completamente».

© riproduzione riservata | online: | update: 21/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Istituti musicali: non tagliare risorse per statizzazione, dice Anci
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI