le notizie che fanno testo, dal 2010

Topo nel latte. L'azienda: ci faccia una foto

Apre il cartone del latte e dentro ci trova un topo. L'azienda produttrice chiama poi la signora che ha effettuato il ritrovamento per chiederle una foto del topo.

Era pronta per versare il latte nel caffè di prima mattina quando una signora della provincia di Belluno ha immeditamente avvertito che qualcosa non andava. Dal cartone usciva infatti un odore nauseabondo, ma il motivo non risiedeva solamente al fatto che il latte era andato a male. Nel cartone, infatti, galleggiava a quanto pare un topo, morto naturalmente. Inorridita la signora è quindi andata a reclamare al negozio, che ha avvertito a sua volta la casa produttrice. Dopo qualche giorno di silenzio, però, stando al racconto della donna fatto al [Gazzettino online"E" , l'azienda avrebbe chiamato non tanto per scusarsi ma per chiedere alla signora delle foto atte a testimoniare il ritrovamento del topo nel latte. Per motivi di documentazione, avrebbe spiegato l'azienda produttrice. La donna non sembra aver preso molto bene questa richiesta di reportage, che le suona come una beffa, precisando che quindi che non resta che "segnalare il caso ai Nas, confidando che almeno loro siano più celeri e attenti della rete che gestisce la fornitura".

© riproduzione riservata | online: | update: 28/08/2012

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Belluno latte online
social foto
Topo nel latte. L'azienda: ci faccia una foto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI