le notizie che fanno testo, dal 2010

Oliverio (PD): bene proroga UE su latte in polvere, ma obiettivo sia 'no'

"La proroga concessa dalla Commissione europea dei termini per la risposta italiana sulla procedura contro il divieto di detenzione e utilizzo di latte in polvere, latte concentrato e latte ricostituito per la fabbricazione di prodotti lattiero caseari, previsto dalla nostra legge nazionale, è un segnale positivo", così in un comunicato Oliverio, politico PD.

"La proroga concessa dalla Commissione europea dei termini per la risposta italiana sulla procedura contro il divieto di detenzione e utilizzo di latte in polvere - riflette Nicodemo Oliverio, capogruppo PD in commissione Agricoltura della Camera -, latte concentrato e latte ricostituito per la fabbricazione di prodotti lattiero caseari, previsto dalla nostra legge nazionale, è un segnale positivo che accogliamo con grande attenzione. Ora si tratta di andare oltre il segnale comunitario e di raggiungere il nostro obiettivo che è quello di un 'no' definitivo all'uso in Italia del latte in polvere. Su questa questione è fondamentale rimanere tutti uniti: politica, allevatori, produttori e consumatori. Anche per questo è necessario un confronto serrato e costruttivo tra filiera Parlamento e Governo italiano che, da parte sua, sono sicuro, farà tutto il necessario in ambito negoziale per difendere i nostri formaggi Made in Italy, apprezzati in tutti i mercati per la loro qualità e genuinità ."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: