le notizie che fanno testo, dal 2010

Aflatossine nel latte, Fiesa Confesercenti: più controlli a monte

Dopo la notizia delle aflatossine rinvenute nel latte distribuito da Cospalat nel Friuli Venezia Giulia e non solo, la Fiesa Confesercenti ribadisce la richiesta di "un inasprimento dei controlli nella fase immediatamente a monte e a valle della produzione".

Dopo la notizia delle aflatossine rinvenute nel latte distribuito da Cospalat, l'acquirente più importante del settore agricolo del Friuli Venezia Giulia, la Fiesa Confesercenti avverte che quest'ultima indagine dei NAS "sta mettendo a nudo un sistema di frodi alimentari che, sebbene circoscritto, sembrerebbe diffuso in molte regioni italiane, con ramificazioni nei diversi stadi della filiera produttiva e della logistica". La Fiesa Confesercenti ribadisce quindi la sua richiesta inerente "un inasprimento dei controlli nella fase immediatamente a monte e a valle della produzione, con un faro particolarmente attento alla filiera della logistica che precede la fase della distribuzione". L'associazione di categoria, infatti, sottolinea che "il caso friulano - con il coinvolgimento di noti operatori - è solo l'ultimo di quello che sembra un consolidato meccanismo di scambi commerciali legati al latte e al settore caseario più in generale, con agganci e diffusione in tutt'Italia ai diversi passaggi della filiera lattiero casearia e non solo" ricordando come "nel solo 2012, secondo alcuni studi, milioni e milioni di chili di prodotti alimentari e di bevande sono stati sequestrati, per un valore che si avvicina ai 500 milioni di euro, per frodi alimentari relative a diverse filiere, da quella delle farine, con pane e pasta, a quello zootecnico alle carni, al latte e derivati, ai vini" senza contare "il caso dei tortellini alla carne di cavallo (invece di quella di manzo) e di quelli precedenti che hanno coinvolto il settore zootecnico, a cominciare dall'emergenza mucca pazza del 2001 seguita dall'allarme sull'influenza aviaria, alla mozzarella blu, al botulino nel mascarpone".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: