le notizie che fanno testo, dal 2010

Kitesurf addio a Rio 2016. Sensini: "Non mi sento di festeggiare"

Il Mondiale di Kitesurf a Cagliari, Kiteboard Racing World Championship, doveva essere il primo mondiale del quadriennio dopo l'inserimento del kite alle Olimpiadi di Rio 2016 nella disciplina del racing. Amara sorpresa dell'ISAF: all'annual conference torna il windsurf. Alessandra Sensini non "festeggia".

In Sardegna al Mondiale di Kitesurf a Cagliari sembrava cosa fatta per lo sport che permette di "volare" sul mare con il caratteristico "aquilone". Il Kiteboard Racing World Championship del Poetto era infatti definito il primo mondiale del quadriennio dopo l'inserimento del kitesurf da parte dell'ISAF alle prossime Olimpiadi di Rio 2016 nella disciplina del racing. E invece no. Una nota di Federvela del 10 novembre spiega infatti che "l'Assemblea Generale dell'ISAF Annual Conference ha deliberato il reintegro della classe RS:X come disciplina olimpica per Rio 2016 al posto del Kitesurf, ribaltando la decisione di Stresa nel maggio 2012 e quella del Consiglio ISAF di ieri di non riaprire la pratica". Alessandra Sensini, olimpionica di windsurf, non gioisce, come si legge sempre nella nota di Federvela, affermando: "Non è il momento di festeggiare. La battaglia fra kite e windsurf non è una battaglia che abbiamo voluto né dall'una né dall'altra parte. Per questo non mi sento di festeggiare: fino in fondo eravamo seduti uno accanto all'altro, facciamo parte della stessa famiglia e anche il Kite ha le carte in regola per essere presente alle Olimpiadi con una medaglia. Al MidYear meeding era stata una votazione vicinissima e nel frattempo si è capito che non erano state raccolte tutte le informazioni utili. Molte nazioni hanno chiesto di riaprire la pratica e al Council hanno votato a favore ben 28 MNAs: certo non era stato raggiunto il 75% ma la maggioranza sì (51,3%). Il Kite ha fatto veramente grandi passi avanti e inisieme dobbiamo essere presenti alle Olimpiadi del 2020". Ecco quindi le classi che saranno presenti alle Olimpiadi di Rio 2016: Men's Board -RS:X; Women's Board - RS:X; Men's One Person Dinghy - Laser; Women's One Person Dinghy - Laser Radial; Men's 2nd One Person Dinghy - Finn; Men's Skiff - 49er; Women's Skiff – 49erFX; Men's Two Person Dinghy - 470; Women's Two Person Dinghy - 470; Mixed Two Person Multihull – Nacra 17.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: