le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai1, Petrolio 31 agosto: la cyber war. Intervista a Julian Assange

"Lunedì 31 agosto su Rai1 alle 23.35 andrà in onda l'ultima delle sette proposte estive di 'Petrolio' in attesa delle nuove puntate in onda dal 26 ottobre 2015. Duilio Giammaria intraprenderà un sorprendente viaggio negli angoli segreti di internet. Intervista esclusiva a Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks", espone in un comunicato la tv pubblica di Stato.

"Lunedì 31 agosto su Rai1 alle 23.35 andrà in onda l'ultima delle sette proposte estive di 'Petrolio' in attesa delle nuove puntate in onda dal 26 ottobre 2015. Duilio Giammaria intraprenderà un sorprendente viaggio negli angoli segreti di internet: l'attacco della Corea del Nord alla major di Hollywood Sony- Columbia - scrive in un comunicato la tv pubblica -, la cyber war con la sistematica intercettazione delle telefonate, la continua violazione delle caselle private di posta elettronica."
"Qualunque cosa si faccia, dai telefoni ai computer, dai tablet ai nuovi congegni 'indossabili', si produce una costante massa dì 'segnali' che diventano parte indelebile dell''impronta' digitale personale. I servizi segreti che intercettano tutto, i colossi di internet che vendono il 'profilo' privato al miglior offerente pubblicitario: bisogna essere consapevoli che la rete 'cattura' tutti i dati sensibili. È l'enorme business della vendita di dati. La Marina Militare americana ha realizzato Tor, un protocollo che può celare l'identità su internet, indispensabile per garantire la libertà di espressione nei regimi dittatoriali ma che, grazie all'uso del Bitcoin, la valuta virtuale, consente attività illegali, dal commercio di droga a quello delle armi" prosegue la Rai.
"Qual è il futuro della rete? Qual è il limite tra libertà e illegalità? Sta per essere creato il Grande Fratello che saprà tutto di tutti? Rispondono alle domande Sir Tim Berners-Lee, inventore di internet, Bruce Schneier, esperto internazionale di Sicurezza, Paul Syverson il fondatore della rete anonima Tor e, dal suo rifugio nell'Ambasciata londinese dell'Ecuador, intervista esclusiva a Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks" si riferisce in conclusione nella nota.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: