le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Iori: implementare tutela per minori in Dichiarazione dei diritti in internet

"Ritengo positivo che Dichiarazione dei diritti in internet indichi l'importanza dell'azione educativa per un uso responsabile e consapevole di internet e dei social network, indicazione di particolare rilevanza per i minori, per la particolare necessità di proteggerli dai pericoli della Rete", così in una nota Vanna Iori, membro del Partito Democratico .

"La Dichiarazione dei diritti in internet - osserva in una nota Vanna Iori, politico del Partito Democratico responsabile nazionale del partito per l'infanzia e l'adolescenza -, redatta dalla Commissione per i diritti e i doveri relativi alla Rete, rappresenta un valido documento che affronta, in maniera sistematica ed efficace, molti temi che riguardano il web, dall'accesso al diritto all'oblio: ritengo positivo che il documento indichi l'importanza dell'azione educativa per un uso responsabile e consapevole di internet e dei social network, indicazione di particolare rilevanza per i minori, per la particolare necessità di proteggerli dai pericoli della Rete".
La deputata PD prosegue: "La Rete rappresenta oggi un'occasione di crescita e di conoscenza per i minori, ma allo stesso tempo costituisce anche il luogo in cui la fragilità emerge maggiormente perchè si tratta di uno spazio senza protezioni. In tal senso le opportunità che offre il web devono essere coniugate con un'attenta opera di prevenzione che i genitori e la scuola devono potenziare per salvaguardare i minori dalle insidie più frequenti come l'adescamento, la pedopornografia online e il cyberbullismo. Mi auguro che la Carta dei diritti possa essere di stimolo per potenziare le attività educative, oltre a quelle repressive, supportando anche il validissimo lavoro svolto dalla Polizia postale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: