le notizie che fanno testo, dal 2010

Megaupload, negata libertà a Kim Dotcom: pericolo di fuga

Al fondatore di Megaupload, Kim Dotcom, è stata rifiutata la libertà su cauzione. Due dei quattro dirigenti del portale di condivisione invece da ieri sono a piede libero.

Due dei quattro dirigenti di Megaupload sono stati rilasciati dopo il pagamento di una cauzione. Bram van der Kolk e Finn Batata erano stati arrestati la scorsa settimana in Nuova Zelanda, con l'accusa di aver promosso la pirateria online. A differenza dei suoi dirigenti, ora a piede libero, rimane agli arresti il fondatore di Megaupload, Kim Dotcom, a cui è stata rifiutata la cauzione. Per la corte, infatti, permane il rischio di fuga.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Kim Dotcom# Megaupload# Nuova Zelanda