le notizie che fanno testo, dal 2010

Google, Facebook, Twitter e Microsoft sempre aggiornati sui Due Minuti d'Odio

Google (Youtube) Facebook, Twitter e Microsoft hanno siglato un codice di condotta per combattere la diffusione dell'illecito incitamento all'odio online in Europa. Inoltre, chi ha il compito di cancellare i contenuti pubblicati su Youtube, Facebook, Twitter e Microsoft deve essere sempre aggiornato sulle evoluzioni dei Due Minuti d'Odio.

Google (Youtube) Facebook, Twitter e Microsoft hanno siglato un codice di condotta con un elenco di impegni per combattere la diffusione dell'illecito incitamento all'odio online in Europa. Lo annuncia la Commissione europea che spiega come le aziende informatiche hanno deciso di affrontare la sfida di "garantire che le piattaforme online non offrano opportunità di diffusione virale di forme illegali di incitamento all'odio online". La Commissione europea invita però al contempo gli Stati membri ad applicare in maniera efficace sia online che offline la decisione quadro del Consiglio sulla lotta contro il razzismo e la xenofobia. L'adesione di Youtube, Facebook, Twitter e Microsoft a questo codice di condotta su internet "comporta l'elaborazione permanente di procedure interne e l'offerta di formazione al personale in modo che sia possibile esaminare entro 24 ore la maggior parte delle richieste giustificate di rimozione di contenuti che incitano all'odio, e se del caso di cancellare tali contenuti o di renderli inaccessibili". Interessante il fatto che in questo codice etico si specifica che le aziende informatiche debbano organizzare "periodicamente formazione per il proprio personale per informarlo sugli sviluppi sociali in corso". In sostanza, sembra di capire, chi ha il compito di cancellare i contenuti pubblicati su Youtube, Facebook, Twitter e Microsoft deve essere aggiornato sulle evoluzioni dei Due Minuti d'Odio che paradossalmente proprio una società dominata dagli smartphone, e non più dai rapporti sociali reali, produce.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: