le notizie che fanno testo, dal 2010

Go Daddy: il più grande registrar al mondo venduto per 2,25 mld

Go Daddy sarebbe stato venduto per la stratosferica cifra di 2,25 miliardi di dollari. Il "registrar" che nel 2010 ha raggiunto i 45 milioni di nomi a dominio registrati, ha concluso finalmente la sua "vendita" dopo circa un anno di tentativi e trattative.

Go Daddy sarebbe stato venduto per la cifra record di 2,25 miliardi dollari. L'azienda fondata e guidata da Bob Parson, l'ex marine noto al grande pubblico per dare la caccia agli elefanti (http://is.gd/CoNgkj), sarebbe stata venduta ad una cordata di imprese che vede Kohlberg Kravis Roberts (KKR), Silver Lake Partners (quella che nel 2009 si era comprata il 65% di Skype) e Technology Crossover Ventures (TCV) in prima fila. L'azienda è il più grande "registrar" mondiale, ovvero il soggetto a cui ci si rivolge per registrare i nomi a dominio sul web, e secondo l'ICANN è quattro volte più grande del primo dei suoi concorrenti diretti. Go Daddy si occupa anche di web-hosting, e-business e di altri servizi, investendo moltissimo in pubblicità (a cominciare dal Super Bowl del 2005). Il dato di 2.25 miliardi di dollari, di cui circa la metà sarebbe però a copertura del debito, non è ufficiale, ma è quello che filtra da ambienti ben informati sulla trattativa. Si dice anche che Robert Parson continuerà a guidare il gruppo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# caccia# imprese# pubblicità# record# Skype# Super Bowl# web