le notizie che fanno testo, dal 2010

Riforma giustizia, Verini (PD) a M5S: delega intercettazioni non è bavaglio

"Di che parla M5S? La sua polemica sulle intercettazioni va del tutto contro la realtà dei fatti. Il tema del bavaglio al giornalismo d'inchiesta non esiste", così in un comunicato Walter Verini a M5S, componente del PD .

"Di che parla MoVimento 5 Stelle? La sua polemica sulle intercettazioni va del tutto contro la realtà dei fatti" sostiene in una nota Walter Verini, capogruppo PD in Commissione Giustizia alla Camera, replicando ai pentastellati che assicurano che il governo "non avrà mai una delega in bianco sulle intercettazioni". Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, vorrebbe infatti ottenere la delega dalla Camera entro settembre e sosltanto dopo discutere dei dettagli con la stampa. I membri M5S della commissione Giustizia alla Camera denunciano però che "la riforma è una mostruosità giuridica" perché "il governo vuole mettere il bavaglio al giornalismo" e "zittire le inchieste che vedono sempre coinvolti uomini del PD e i loro sodali di centrodestra". Replica Verini: "Il tema del bavaglio al giornalismo d'inchiesta non esiste. E non esiste perché il PD, con un emendamento a firma del sottoscritto insieme al responsabile Giustizia Ermini, ha presentato in Commissione Giustizia un emendamento che supera il contenuto in quello di Pagano e tutela - come ovviamente dev'essere - il lavoro prezioso e insostituibile del giornalismo d'inchiesta". L'esponente del PD quindi conclude: "Siccome non è credibile che i deputati di M5S non se ne siano accorti, viene da pensare che, pur di poter puntare il dito contro qualcuno, siano pronti a negare l'evidenza. Quel che è certo è che il PD il giornalismo d'inchiesta lo difende nei fatti".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: