le notizie che fanno testo, dal 2010

Intercettazioni, Brunetta: chiedere a PD di regolarle è impossibile

"Il Partito democratico non è capace di regolare le intercettazioni, non ne è in grado, per troppo tempo ha usato per fini politici il loro abuso", spiega in una nota Renato Brunetta, capogruppo di FI alla Camera.

"Il Partito democratico non è capace di regolare le intercettazioni - commenta Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera -, non ne è in grado, per troppo tempo ha usato per fini politici il loro abuso. Chiedere al PD di Renzi, non di Renzi, di regolare una volta per tutte quello che è regolato straordinariamente bene in Paesi come gli Stati uniti o l'Inghilterra sembra una richiesta impossibile. Il PD è incapace di avere una linea culturale e politica per una giustizia giusta, ha sempre voluto usare la giustizia a fini di lotta politica. Più che la giustizia, l'abuso di strumenti giudiziari a fini di lotta politica. Questo è democraticamente inaccettabile ed è connaturato appunto alla natura del Pci-Pds-Ds-Pd. Adesso dobbiamo guardare gli emendamenti, ma qualsiasi acquisizione abusiva di dichiarazioni deve essere considerata illegale. Quello che è avvenuto anche di recente con il caso Crocetta è abominevole."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: