le notizie che fanno testo, dal 2010

Blocco auto più inquinanti a Roma. A quando stop revisione e bollino?

Ancora una volta il Comune di Roma vieta la circolazione a quelle auto e moto considerate più inquinanti, per il 22 e 23 marzo, ma il problema del superamento del PM10 persiste. A quando quindi, si domandano molti cittadini romani, l'amministrazione capitolina esonererà gli autoveicoli più inquinanti dall'obbligo di revisione e di bollino blu?

Sempre più spesso il Comune di Roma, a causa del forte inquinamento della Capitale, ordina il blocco della circolazione per i veicoli considerati più inquinanti. E così, dopo aver stabilito il blocco per giovedì 22 marzo il Dipartimento Tutela Ambientale e del verde proroga il provvedimento anche per la giornata di venerdì 23 marzo. Le auto che non potranno circolare dalle ore 7:30 alle ore 20:30 all'interno della fascia verde (http://is.gd/V1Rbkr), che racchiude ormai quasi tutta Roma, sono gli autoveicoli a benzina "euro 0", "euro 1" e autoveicoli diesel "euro 0", "euro 1" e "euro 2" nonché i motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi "euro 0" e "euro 1" (ivi comprese dunque anche tutte le microcar benzina e diesel "euro 0" e "euro 1").
Poiché il superamento dei limiti consentiti per legge dei livelli delle polveri sottili è ormai un problema cronico a Roma, e l'unica soluzione che il Comune sembra continuare ad adottare è il blocco della circolazione per alcune categorie di auto e moto, che però evidentemente non risolve la criticità dell'inquinamento, in molti (oltre a pensare che ci possano essere dubbi di costituzionalità http://is.gd/NRMPiM) si domanda quando l'amministrazione capitolina a questo punto esonererà gli autoveicoli più inquinanti dall'obbligo di revisione e di bollino blu, visto che la certificazione non sembra bastare per poter circolare liberamente nella città eterna.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: