le notizie che fanno testo, dal 2010

Influenza H1N1: finita la pandemia mai cominciata

Margaret Chan, direttore generale dell'OMS, annuncia che è terminata la fase più acuta della pandemia di influenza H1N1 e che dal livello 6 l'allerta passa a "post pandemic".

Margaret Chan, direttore generale dell'OMS, annuncia che è terminata la fase più acuta della pandemia di influenza H1N1 e che dal livello 6 l'allerta passa a "post pandemic".
La tanto temuta pandemia di influenza "suina" sembra quindi essere stata bloccata e Margaret Chan si dichiara ora "stanca ma felice" sottolineando che non "bisogna abbassare la guardia" e che l'OMS sta lavorando "per le emergenze del futuro". Emergenza che in questo caso, nonostante gli allarmismi, sembra non esserci stata, visto che quando si parla di pandemia i numeri dei malati sono molto più alti rispetto a quanto è avvenuto. Tanto che nei mesi passati la stessa OMS era stata accusata di conflitto di interessi, ipotizzando che l'Organizzazione aveva potuto strumentalizzare la paura della popolazione per vendere i vaccini e far arricchire le case farmaceutiche.
Di tutto questo ora non si parla più, mentre è stato annunciato che la campagna di vaccinazione stagionale promossa dal Servizio sanitario nazionale sarà anticipata al 1 ottobre anziché al 30 per le categorie a rischio, cioé anziani, bambini con malattie croniche e personale sanitario. Ferruccio Fazio ha già diramato una circolare che specifica che "la vaccinazione antinfluenzale rappresenta un mezzo efficace e sicuro di prevenzione della malattia e delle sue complicanze e per la riduzione della mortalità".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: