le notizie che fanno testo, dal 2010

Influenza A: in Veneto altre 2 vittime. Ma è in "casistica annuale"

L'Influenza A in Veneto arriva a 15 decessi. Eventi dolorosi ma assolutamente nella "casistica annuale" e tutti con gravi patologie pregresse. Le nuove vittime a Padova e a Vicenza.

Altri due degenti positivi al tampone per l'influenza A (H1N1) sono deceduti negli ospedali italiani, questa volta in Veneto. Come ha confermato l'assessore alla sanità Luca Coletto è deceduto un uomo di 47 anni di Feltre (provincia di Belluno) che era affetto da un linfoma di Waldenstrom all'ospedale San Bortolo di Vicenza. La seconda vittima, sempre positiva al tampone dell'influenza H1N1, è deceduta a Padova all'età di 75 anni, anch'essa era gravemente malata di leucemia. L'influenza si trova al suo picco epidemiologico e tutti i dati confermano che anche i casi di decesso "rientrano pienamente nella casistica annuale", come conferma l'assessore Coletto. In Veneto l'influenza stagionale ha già colpito ormai 300mila persone.
Salgono quindi a 15 i decessi registrati dall'inizio dell'epidemia stagionale di influenza nella regione, anche se tutte le vittime, positive al tampone per l'H1N1, presentavano comunque delle gravi patologie pregresse.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: