le notizie che fanno testo, dal 2010

Influenza A: cresce la paranoia per il "terzo virus" in Puglia

I morti per Influenza A, "i due tipi di influenza, stagionale e da virus H1N1" e in Puglia si rischia il "remixing" che potrebbe creare il "terzo virus". Parola di Tommaso Fiore, assessore alla salute della Regione Puglia, ma "non lo si prenda come un elemento di allarmismo". dice.

In Puglia, per influenza A, è deceduta purtroppo un'altra persona, portando il numero delle vittime accertate a quattro. La conferma è arrivata dall'osservatorio epidemiologico regionale pugliese. La vittima era un uomo di 47 anni ed è deceduto per complicazioni dovute ad altre patologie di cui soffriva.
Migliaia di persone ogni anno muoiono "naturalmente" a causa di influenza, e tutte le associazioni dei consumatori, a partire dal Codacons (http://is.gd/uXfwWK) raccomandano di non cadere nella spirale dell'allarmismo.
Ma la "paranoia" monta e Tommaso Fiore, assessore alla salute della Regione Puglia, nell'informativa trasmessa al Consiglio regionale, come scrive La Repubblica (http://is.gd/v5O5f0), di certo non aiuta a distendere i nervi dei pugliesi che ora incominciano ad avere un certo timore dello starnuto altrui: "Non lo si prenda come un elemento di allarmismo - sottolinea Tommaso Fiore - ma questa volta in circolazione ci sono contemporaneamente i due tipi di influenza, stagionale e da virus H1N1. Possono subentrare dei processi di remixing con la creazione di un terzo virus, rispetto al quale mancherebbe la copertura vaccinale".
Quindi il "remixing virale" non è una strategia di "guerrilla marketing" applicata alla distribuzione di "musica underground" in rete, ma la possibile incubazione di un "terzo virus", che fa ricordare foschi scenari del romanzo (e del relativo film) Andromeda di Michael Crichton. Tanto per non creare allarmismi.
Ogni anno che passa l'influenza diventa sempre più un argomento di primissimo piano anche in politica, forse perché alla fine, passa sempre.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: