le notizie che fanno testo, dal 2010

Nuoto: morto mentre si allenava Mattia Dall'Aglio, forse per infarto

Il nuotatore Mattia Dall'Aglio, 24 anni, è stato trovato morto in una palestra di Modena. Probabile che il giovane abbia accusato un infarto mentre si allenava.

Morto all'età di 24 anni, domenica a Modena, il nuotatore tesserato con il Reggiana Mattia Dall'Aglio. Stando ai primi accertamenti, Dall'Aglio è morto mentre si stava allenando in palestra, facendo sollevamenti pesi. La causa più probabile del decesso è l'infarto, ma sarà l'autopsia a chiarire cosa è successo. Sembra inoltre che nel cadere, forse per il malore, il nuotatore abbia battuto la testa.
Secondo le prime ricostruzioni, Mattia Dall'Aglio, con un personale di 49''77 nei 100 stile libero e di 1'01''81 nei 100 rana, era solo in palestra al momento del probabile infarto. La palestra si trova a ridosso del comando dei Vigili del Fuoco, ed infatti è stato proprio un pompiere a trovare il corpo del 24enne che ha provato inutilmente a rianimare Mattia Dall'Aglio anche con un defibrillatore.

© riproduzione riservata | online: | update: 07/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Nuoto: morto mentre si allenava Mattia Dall'Aglio, forse per infarto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI