le notizie che fanno testo, dal 2010

Sanremo, SUV Audi Q5 invade corsia opposta: 3 ragazze uccise

Un SUV "Q5" dell'Audi ha travolto, invadendo la corsia opposta, prima una Opel Corsa e poi la Opel Agila su cui viaggiavano le tre giovani vittime. Le cause dell'incidente stradale sono ancora confuse, forse un malore o un sorpasso azzardato.

Ormai gli incidenti stradali, purtroppo anche quelli mortali, in Italia non si contano più, e la tragedia avvenuta a Sanremo, lungo la strada statale Aurelia, va ad ingrossare le polemiche sulla sicurezza stradale, problema annoso che sembra non si riesca a risolvere, causato da tanti fattori che vanno dagli scarsi controlli alla totale mancanza di rispetto di qualsivoglia segnaletica, senza contare la guida sotto effetto di alcol o droghe. Questa volta le cause che hanno portato la morte di tre ragazze non sono ancora chiare. Un SUV "Q5" dell'Audi ha travolto, invadendo la corsia opposta, prima una Opel Corsa, con a bordo una coppia di fidanzati rimasta ferita in modo grave, e poi la Opel Agila su cui viaggiavano, oltre alle tre vittime, anche due 19enni che per fortuna hanno riportato ferite lievi. La magistratura ha aperto verso il guidatore del SUV un fascicolo, ipotizzando per ora il reato di omicidio plurimo colposo. La dinamica dell'incidente sembra infatti ancora confusa, anche se pare si tende ad escludere che il guidatore fosse sotto effetto di alcol. In queste ore si ipotizza o un sorpasso azzardato o uno sbandamento dell'auto a causa di un malore. Tanta la tristezza, ma anche la rabbia, di amici e parenti delle tre giovani, Anita, Sara e Michela, tutte di 21 anni, i cui funerali si celebreranno sabato 27 agosto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: