le notizie che fanno testo, dal 2010

SUV contromano su A26 uccide 4 ragazzi. Si invoca l'omicidio stradale

L'uomo al volante del SUV Audi Q7 che ha travolto l'Opel Astra su cui viaggiavano 5 ragazzi, di cui quattro sono morti, sembra sia risultato positivo al test alcolemico. Per questo Autostrade per l'Italia invita ad introdurre "l'omicidio stradale".

La polizia sembra aver accertato che l'albanese al volante del SUV Audi Q7, che ha imboccato in senso contrario l'A26 nel tratto che attraversa Ovada, stesse guidando in stato di ebbrezza, visto che da quanto si apprende il tasso di alcol nel sangue sarebbe risultato 3 volte superiore a quello consentito. Ma l'uomo col suo SUV non ha solamente guidato per 30 chilometri in senso contrario di marcia ma ha anche travolto una Opel Astra su cui viaggiavano 5 ragazzi francesi poco più che ventenni diretti in Slovenia. Di questi, quattro sono morti, tre sul colpo mentre una ragazza è deceduta poco dopo in ospedale, già ricoverata in condizioni gravissime. Nell'incidente sono rimasti feriti anche altre 4 persone coinvolte nel tamponamento, mentre il guidatore del SUV e la donna che viaggiava con lui sono rimasti illesi. L'uomo, di 35 anni residente ad Alessandria, è indagato ora per omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza, ma il giudice non ha firmato l'ordine di arresto ed è per questo rimasto in stato di libertà. Per questo motivo Autostrade per l'Italia, in una nota, "conferma la necessità di un'azione legislativa forte, come quella proposta circa l'introduzione dell' 'omicidio stradale' ".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: