le notizie che fanno testo, dal 2010

Francavilla Marittima: sta tagliando legna, 16enne si recide gola con motosega

Stava aiutando il padre a tagliare la legna quando, perdendo il controllo della motosega, si recide di netto la carotide. Muore in una pozza di sangue un 16enne.

Tragedia a Francavilla Marittima, nel cosentino, che ha sconvolto tutta la cittadinanza. Per cause ancora da accertare un ragazzo di 16 anni, Antonello Santagata studente all'Istituto tecnico commerciale e per geometri "Filangieri", ha perso il controllo della motosega che stava utilizzando per aiutare il padre a tagliare la legna e si è reciso profondamente la gola.
Stando alla ricostruzione del sindaco Franco Bettarini, che era di turno alla guardia medica proprio al momento del grave incidente, il ragazzo "ha avuto la forza di andare verso la madre, da una stanza all'altra, ma poi è crollato a terra e il decesso è sopraggiunto in brevissimo tempo".
I soccorritori hanno trovato il giovane in un lago di sangue, quasi decapitato, con un taglio netto alla carotide.

© riproduzione riservata | online: | update: 10/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Francavilla Marittima: sta tagliando legna, 16enne si recide gola con motosega
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI