le notizie che fanno testo, dal 2010

Incidente Sassano, Salerno: Paciello accusato di omicidio plurimo volontario

E' accusato di omicidio plurimo volontario Giovanni Paciello, il ragazzo di 22 anni che, guidando ad alta velocità e con un tasso alcolemico nel sangue di tre volte maggiore alla norma la sua BMW 520 nera, ha investito e ucciso 4 ragazzi, uno dei quali era il fratello minore. Il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino, ha proclamato il lutto cittadino.

E' accusato di omicidio plurimo volontario Giovanni Paciello, il ragazzo di 22 anni che ieri, guidando ad alta velocità e con un tasso alcolemico nel sangue di tre volte maggiore alla norma la sua BMW di grossa cilidrata, ha investito e ucciso 4 ragazzi. Uno di questi, era il fratello dell'automobilista. L'incidente è avvenuto a Sassano, provincia di Salerno. I 4 ragazzi, tra i 14 ed i 22 anni, erano seduti davanti al bar "New Club 2000", nelle vicinanze di una rotatoria nella frazione Silla, quando la BMW di Gianni Paciello è sbandata sulla rotatoria, nella frazione Silla, perdendo il controllo. In pochi secondi, l'auto ha travolto e schiacciato tra il muro e la vettura i giovanissimi che erano al bar, due di questi figli del proprietario del locale. Il pirata della strada è rimasto invece ferito, sospetta frattura al femore, ed è in stato di fermo piantonato presso l'ospedale di Polla dove è ricoverato. Le vittime dell'incidente stradale sono Nicola Femminella, 22 anni e il fratello Giovanni, 16 anni, figli del gestore del bar. Morti sul colpo anche Luigi Paciello, 15 anni, fratello del conducente della BMW 20 nera, e Daniele Paciello, 14 anni, solo omonimo e non parente dei primi due. Il giovane investitore era rimasto coinvolto in un altro incidente stradale in passato a causa del quale, un paio di anni fa, morì un'altra giovane persona, anche se allora Gianni Paciello era solo a bordo dell'auto che investì la vittima, e non alla guida. Nonostante questo, al 22enne era stata ritirata la patente, restituita ormai da circa un anno. Il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino, ha proclamato il lutto cittadino.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: