le notizie che fanno testo, dal 2010

Anziano investito, auto non si ferma: è del vicesindaco di Castellabate

Il 18 novembre un uomo di 88 anni è stato travolto e ucciso mentre attraversava la strada in località San Pietro, Salerno. L'anziano è stato prima investito da Audi A5, ma il corpo è finoto nella corsia opposta, finendo sotto le ruote di Alfa Romeo che non si è fermata per prestare i soccorsi. L'auto è del vicesindaco di Castellabate.

Nella serata di ieri, 18 novembre, un uomo di 88 anni è stato travolto mentre attraversava la strada in località San Pietro, Salerno. Stando alla ricostruzione della polizia stradale, l'anziano sarebbe stato investito da una Audi A5 ma a causa del forte impatto con la vettura il corpo dell'uomo sarebbe balzato nella corsia opposta, e travolto da una Alfa Romeo bianca. Il conducente dell'Audi A5 si è fermato per prestare soccorso dopo l'incidente stradale, e attualmente è accusato di omicidio colposo. L'Alfa Romeo invece ha proseguito la sua corsa. Gli investigatori, a seguito delle indagini, hanno accertato che quell'auto appartiene a Luisa Maiuri, 49 anni, vicesindaco di Castellabate dal 2011, che attualmente è accusata di omicidio colposo e omissione di soccorso. Gli inquirenti stanno in queste ore cercando di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente stradale per comprendere anche il motivo per cui l'auto del vicesindaco non si è fermata per prestare soccorso all'anziano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: