le notizie che fanno testo, dal 2010

Savona: denunciato disabile in carrozzina per due incendi boschivi

La Forestale denuncia un uomo, disabile in carrozzina, per aver appiccato due incenti nel savonese.

"Disabile e, nonostante le difficoltà motorie che lo costringono su una carrozzina, incendiario. Questo quanto è emerso dalle indagini della Forestale. Il responsabile dei due incendi boschivi divampati a giugno e ad agosto a Vado Ligure, in provincia di Savona, sarebbe infatti un paziente di una Rsa, impossibilitato a camminare autonomamente, che si sposta utilizzando una carrozzina" espongono in un comunicato i Forestali.

"Gli investigatori della Forestale sono convinti che sia lui e, dopo aver raccolto le testimonianze dei gestori della struttura sanitaria ed incrociato i dati degli spostamenti del soggetto, lo hanno denunciato alla Procura" prosegue il CFS.
"La Forestalegli attribuisce la responsabilità di aver appiccato il fuoco nella boscaglia nei pressi del centro vadese, in almeno due circostanze. L'accusa è quella di aver dato fuoco alla boscaglia nei pressi dell'area adibita a parcheggio della stessa struttura. Il rogo si è poi esteso nelle vicinanze della centrale elettrica Tirreno Power e di un'azienda chimico-petrolifera, generando notevole preoccupazione e mettendo in allerta il nucleo antincendio dell'azienda. Lo scorso 4 agosto il fuoco interessò circa 7000 mq. Le operazioni di spegnimento durarono ben quattro giorni a causa delle continue riprese dovute alla propagazione ipogea (nel sottosuolo) delle fiamme. Questo incendio era stato preceduto da un altro caso analogo, più circoscritto, a giugno, che fu subito spento, limitando la superficie bruciata a soltanto una decina di metri quadrati" spiegano in conclusione le Giubbe Verdi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: